Impianti Fotovoltaici

Approvato il 5 maggio 2011 il Quarto Conto Energia.

I contenuti del decreto:
- si prevede un nuovo regime di sostegno basato su obiettivi temporali progressivi di potenza installata e su previsioni annuali di spesa. - un obiettivo nazionale di potenza installata di circa 23 GW;
- uno stanziamento indicativo di circa 7 miliardi di euro all’anno per gli incentivi;
- limiti semestrali di incentivi per grandi impianti fino al 2012 e introduzione del modello alla tedesca dal 2013;
- per i ‘piccoli impianti’ (fino a 1 MW se installati su edifici e fino 200 kW se a terra) non è previsto alcun limite annuale di incentivi;
- premio di 5 €cent/kWh per la rimozione dell’amianto (eternit o qualunque copertura contetente amianto)t;
- premio del 10% per chi installa pannelli fotovoltaici di costruzione  italiana o europea per almeno il 60%

Vengono premiati gli impianti fotovoltaici che si avvalgono dello "scambio sul posto" (ossia tutti quegli impianti che vengono istallati da utenti privati per produrre energia in quantità mirata a coprire il proprio fabbisogno energetico annuale. L'eventuale eccesso di energia elettrica prodotta non può essere rivenduto all'Enel, ma va a formare un accumulo che può essere consumato dall'utente nei due anni successivi) e in  particolare gli impianti unstallati sul tetto.

La realizzazione di un impianto fotovoltaico o di un tetto fotovoltaico di successo richiede diverse importanti attività coordinate tra loro.        Sottovalutare l'aspetto della consulenza di fattibilità tecnico economica e la progettazione, può portare a conseguenze negative, durante, e dopo l'installazione. In particolare è fondamentale fare un'analisi preliminare sulle ombre e sugli ingombri che possono portare a perdite di rendimento molto importanti riducendo di fatto la potenzialità produttiva del tuo impianto!

Il tuo tetto non deve essere un problema ma una soluzione per il futuro. 

Le nostre attività svolte con impegno, professionalità, dedizione e passione, portaranno ad un sicuro successo per un impianto fotovoltaico di lunga vita e sono le seguenti:

1. Consulenza preliminare

2. Studio di fattibilità tecnico-economica , preventivi di spesa chiavi in mano e pratiche di finanziamento.

3. Progettazione preliminare defintiva ed esecutiva.

4. Direzione lavori e coordinamento della sicurezza.

5. Realizzazione dell'impianto  (Meccanica ed Elettrica)

6. Collaudo, Verifiche periodiche e monitoraggio.

7. Rilascio dichiarazioni di conformità alle normative tecniche e alla regola d'arte.

8. Pratiche per la connessione alla rete pubblica

9. Pratiche per l'incentivo in conto energia e altre leggi di agevolazione

10. Assistenza amministrativa tra cliente e distributore locale o venditore dell'energia.

 

Se ti sembra che la nostra proposta sia seria, chiamaci con fiducia e faremo un sopralluogo gratuito presso la tua abitazione: solo dopo ti sottoporremo un preventivo!

Non è una operazione corretta volere indicare con esattezza il costo di un impianto fotovoltaico. Ogni caso è a sè stante, poich possono incidere vari fattori, a cominciare da problematiche legate a vincoli di tipo urbanistico-paesaggistico, oppure a vincoli strutturali (tetto e coperture in non buone condizioni) o ancora a vincoli particolari quali presenza di eternit, impossibilità di accedere alla copertura, o ancora particolarità del sito in cui si vanno ad istallare i pannelli....    Insomma, vi sono molteplici varianti che possono incidere sul costo dell'impianto.